loader image

Proteggi la tua casa o il tuo condominio da fulmini e sovratensioni e approfitta dello sconto del 50% in fattura.

Per evitare i danni causati da fulmini e sovratensioni, è fondamentale proteggere in modo adeguato e completo la tua abitazione o il tuo condominio. Installa subito un sistema di protezione ed approfitta del bonus fiscale risparmiando il 50% direttamente in fattura!
➞ I danni
➞ Come ridurre i rischi
➞ Cosa prevede la normativa
➞ Sconto 50% in fattura

Proteggi la tua casa o il tuo condominio da fulmini e sovratensioni e approfitta dello sconto del 50% in fattura.

Per evitare i danni causati da fulmini e sovratensioni, è fondamentale proteggere in modo adeguato e completo la tua abitazione o il tuo condominio. Installa subito un sistema di protezione ed approfitta del bonus fiscale risparmiando il 50% direttamente in fattura!
➞ I danni
➞ Come ridurre i rischi
➞ Cosa prevede la normativa
➞ Sconto 50% in fattura

Contattaci subito per un preventivo gratuito per proteggere la tua abitazione o il tuo condominio.

Se abiti in condominio chiedi al tuo Amministratore una soluzione per la protezione dell’edificio da fulmini e sovratensioni.

Se sei un Amministratore di Condominio e desideri maggiori informazioni sulle normative in vigore chiamaci allo 0332 280041 , il nostro staff è a tua disposizione.

I danni di fulmini e sovratensioni

Le intense scariche provocate dai fulmini e gli impercettibili picchi di corrente che si generano sulle linee entranti dell’abitazione, possono essere molto pericolose per le persone presenti nell’edificio e danneggiare irrimediabilmente le apparecchiature domestiche o quelle di uso comune come nel caso dei condomini.

Gli impianti e tutti gli apparecchi elettrici ed elettronici, sempre più presenti nelle nostre case, sono altamente sensibili agli “sbalzi di corrente” generati da fulmini o sovratensioni indotte sugli impianti interni attraverso le linee entranti (rete elettrica, linea telefonica e rete dati).

Questi fenomeni sono spesso la causa di danni e rotture irreparabili a: impianti di uso comune come cancelli elettrici, ascensori e impianti di videosorveglianza oppure elettrodomestici di piccole e grandi dimensioni e apparecchiature elettroniche.

Vi siete trovati, almeno una volta, di fronte ad una di queste situazioni?

Per evitare i danni causati da fulmini e sovratensioni, è fondamentale proteggere in modo adeguato e completo la propria abitazione a partire dalle apparecchiature a monte del quadro di distribuzione (contatori, trasformatori) fino ad arrivare all’ultimo dispositivo utilizzatore (le apparecchiature elettroniche sensibili). Questo vale sia per l’abitazione residenziale che per il condominio.

Quale protezione scegliere per difendere la tua casa, le persone ed i beni al suo interno, dai fulmini e dalle sovratensioni? Perché anche in questi casi è meglio la prevenzione nella difesa da fulmini e sovratensioni?

Vediamo insieme i perché e scopriamo come la soluzione di difesa attiva Euthalia da fulmini e sovratensioni rappresenti la risposta più completa alle problematiche più comuni.

Fulmini e sovratensioni: eventi sempre più frequenti e anomali.

La percezione che molti di noi hanno nei confronti del rischio generato dalle scariche atmosferiche è generalmente bassa, in quanto si ritiene che si tratti di eventi sporadici che non riguardino direttamente le persone e le cose.

Infatti, spesso, i danni derivanti da fulmini e sovratensioni non si percepiscono, attribuendo la causa di folgorazioni, guasti e rotture di apparecchiature elettriche ed elettroniche, a danneggiamenti o difetti presenti all’interno delle stesse. In alcuni casi può essere così ma è necessario prendere in considerazione anche i fulmini e le sovratensioni come causa dei danni alle apparecchiature elettroniche.

L’attuale cambiamento climatico sta determinando il costante aumento di scariche atmosferiche mentre l’articolato sistema odierno di distribuzione elettrica e rete dati, che consente un maggiore utilizzo di apparecchiature elettriche ed elettroniche, influisce sulla frequenza con cui si verificano i fenomeni di sovratensioni.

Le statistiche stimano la formazione di circa 2 milioni di fulmini e circa 340 milioni di euro di danni l’anno, solo nell’abito residenziale, causati da fulmini (20% ca.) e sovratensioni (80% ca.). I numeri sono importanti e ci fanno capire l’entità del problema. L’assicurazione, quando presente per queste casistiche, presenta molto spesso delle franchigie da non sottovalutare. Forse, vale la pena agire con la prevenzione.

Scopri come difendere attivamente la tua casa o il tuo condominio dai danni causati da fulmini e sovratensioni, con i sistemi Euthalia e il 50% di sconto in fattura.

Se abiti in condominio chiedi al tuo Amministratore una soluzione per la protezione dell’edificio da fulmini e sovratensioni.

Se sei un Amministratore di Condominio e desideri maggiori informazioni informazioni riguardo all'importanza della prevenzione chiamaci allo 0332 280041 , il nostro staff è a tua disposizione.

Come ridurre i rischi con i sistemi difesa attiva Euthalia.

I fulmini sono scariche elettriche che si verificano nell’atmosfera a causa di una differenza di potenziale elettrico.

Si distinguono in:

  • fulmini all’interno di una nuvola,
  • fulmini tra due nuvole,
  • fulmini che dalla nuvola si scaricano al suolo.

Questi ultimi sono quelli che possono causare danni a persone e cose, e da cui è quindi necessario proteggersi.

L’incidenza del danno dipende dalla tipologia di fulminazione che si verifica:

  • fulminazione diretta dell’edificio (sulla struttura);
  • fulminazione indiretta dell’edificio (nei pressi della struttura);
  • fulminazione diretta della linea (sulla linea);
  • fulminazione indiretta della linea (nei pressi della linea).

In aggiunta alla fulminazione diretta, è infatti opportuno considerare e proteggersi anche dalle fulminazioni indirette e dalle sovratensioni sulle linee entranti. Queste ultime sono generate da fulmini (diretti o indiretti sulle linee), da manovre di manutenzione o da guasti.

Come proteggere persone e cose da tutti questi fenomeni?​

I tradizionali sistemi parafulmine prevedono l’installazione di punte metalliche sull’edificio, la cui funzione principale è quella di “attirare” le scariche elettriche e dissiparle a terra attraverso le calate. L’intervento di questi sistemi può, eventualmente limitare i danni della scarica, ma non prevenirli; inoltre, non considerano i rischi derivati dalla frequente possibilità che si verifichi un ritorno di energia all’interno dell’edificio, attraverso tutti i collegamenti con conduttore di messa a terra.

Perché quindi non scegliere una tecnologia di difesa innovativa, attiva ed efficace?

I sistemi Euthalia, basati su un approccio “attivo”, difendono persone e cose preventivamente:

i prodotti della linea ENERG1CA (antenne parafulmine e filtro aereo) intervengono mantenendo in equilibrio il campo elettromagnetico che si forma durante i fenomeni temporaleschi, riducendone le alterazioni e quindi la possibilità del formarsi del canale per la scarica diretta sull’area tutelata.

La protezione si completa con i prodotti della linea ARMON1CA (filtro di terra e SPD), installati all’interno dell’abitazione, in grado di attivarsi rapidamente per l’assorbimento e la dissipazione dei picchi di tensione e di corrente che derivano dall’ambiente circostante.

Scopri come difendere preventivamente case e condomini dai danni causati da fulmini e sovratensioni, con i sistemi Euthalia e il 50% di sconto in fattura. Contattaci per un preventivo gratuito.

Perché attendere le scariche quando è possibile lavorare sulle possibilità che si generino e colpiscano la nostra casa o il nostro condominio?

Sicurezza degli impianti domestici, cosa prevede la normativa…

Oltre ad ogni ragionevole motivazione, la necessità di mettere in sicurezza la propria abitazione è oggi una prescrizione normativa. 

La nuova norma CEI 64-8 (relativa alla progettazione, realizzazione e verifica di un impianto elettrico utilizzatore in bassa tensione) obbliga ad installare i dispositivi SPD quando le sovratensioni transitorie possono avere ripercussioni su: vita umana; strutture pubbliche e strutture con patrimonio culturale; luoghi con elevata presenza di persone; strutture classificate come “maggior rischio d‘incendio”.

L’impianto elettrico, da cui proviene l’energia per tutti i dispositivi domestici, deve quindi essere protetto installando dispositivi di limitazione delle sovratensioni (SPD).

Chiedi ad Euthalia una valutazione del rischio da fulminazione del tuo edificio (abitazione privata o condominio) professionale ed accurata.

Se sei un Amministratore di Condominio e desideri maggiori informazioni sulla nuova normativa chiamaci allo 0332 280041, il nostro staff è a tua disposizione.

Come proteggere persone e cose da tutti questi fenomeni?

I tradizionali sistemi parafulmine prevedono l’installazione di punte metalliche sull’edificio, la cui funzione principale è quella di “attirare” le scariche elettriche e dissiparle a terra attraverso le calate. L’intervento di questi sistemi può, eventualmente limitare i danni della scarica, ma non prevenirli; inoltre, non considerano i rischi derivati dalla frequente possibilità che si verifichi un ritorno di energia all’interno dell’edificio, attraverso tutti i collegamenti con conduttore di messa a terra.

Perché quindi non scegliere una tecnologia di difesa innovativa, attiva ed efficace?

I sistemi Euthalia, basati su un approccio “attivo”, difendono persone e cose preventivamente:

i prodotti della linea ENERG1CA (antenne parafulmine e filtro aereo) intervengono mantenendo in equilibrio il campo elettromagnetico che si forma durante i fenomeni temporaleschi, riducendone le alterazioni e quindi la possibilità del formarsi del canale per la scarica diretta sull’area tutelata.

La protezione si completa con i prodotti della linea ARMON1CA (filtro di terra e SPD), installati all’interno dell’abitazione, in grado di attivarsi rapidamente per l’assorbimento e la dissipazione dei picchi di tensione e di corrente che derivano dall’ambiente circostante.

Perché attendere le scariche quando è possibile lavorare sulle possibilità che si generino e colpiscano la nostra casa o il nostro condominio?

Scopri come difendere preventivamente case e condomini dai danni causati da fulmini e sovratensioni, con i sistemi Euthalia e il 50% di sconto in fattura.  Contattaci per un preventivo gratuito

Sconto 50% in Fattura, come funziona.

Per la vostra casa o condominio, scegliete il sistema di difesa Euthalia, risparmiando il 50% della spesa con uno sconto direttamente in fattura!

Oggi potete proteggere la vostra casa o il vostro condominio, la vostra famiglia e i vostri dispositivi elettrici ed elettronici dai danni causati da fulmini e sovratensioni, usufruendo dello sconto diretto in fattura del 50% grazie al bonus erogato dallo Stato e alla cessione del credito ad Euthalia.

Quali sono i vantaggi?

Grazie alla cessione del credito d’imposta ad Euthalia, otterrai subito la detrazione immediata del 50% come sconto in fattura sul totale della spesa. La restante parte potrà essere finanziata in 24 mesi.

A chi si rivolge?

A cittadini privati italiani, residenti in abitazioni indipendenti e a realtà condominiali.

Qual è il limite massimo delle spese che si possono detrarre?

Il limite massimo delle spese detraibili è di 96.000 euro per unità immobiliare, per ristrutturare le abitazioni e le parti comuni degli edifici condominiali.

Scopri come difendere preventivamente case e condomini dai danni causati da fulmini e sovratensioni, con i sistemi Euthalia e il 50% di sconto in fattura.  Contattaci per un preventivo gratuito

Se abiti in condominio informati dal tuo Amministratore per installare un dispositivo di protezione approfittando dello Sconto in Fattura del 50%.

Se sei un Amministratore di Condominio e desideri maggiori informazioni sulla possibilità di ottenere lo Sconto In Fattura del 50% per l'installazione dei sistemi Euthalia, chiamaci allo 0332 280041 , il nostro staff è a tua disposizione.

HAI BISOGNO DI PIÙ INFORMAZIONI?

CONTATTACI

Compila il form

Questo sito è protetto con Google reCAPTCHA v3, leggi la Google Privacy Policy ed i Temini di servizio.